Potresti riscontrare il miglior messaggio di errore che indica Gestione dispositivi nelle mani della finestra di avvio. Esistono molti modi diversi per risolvere questo problema e di conseguenza ne parleremo nell’ultimo minuto.

Con un solo clic, puoi riparare il tuo computer e farlo funzionare senza problemi in pochissimo tempo. Questo potente software è qui per aiutarti!

Apri la maggior parte di questa finestra di dialogo Esegui tenendo premuto il tasto Windows e quindi spostando R (Esegui).Immettere devmgmt.msc.fare clic su OK.

Gestione dispositivi in ​​Windows 10 è un’utilità indispensabile che ti aiuta a organizzare o risolvere i problemi hardware sul tuo PC. Ecco cinque modi per creare Gestione dispositivi quando hai bisogno del dispositivo. Questi non sono gli unici modi per farlo, ma uno di tutti quei modi pratici probabilmente risulterà utile.

Nel menu Start, identifica Gestione dispositivi in ​​aria-level=”2″

.

Uno di questi modi particolarmente rapidi per aprire Gestione dispositivi è tramite il menu Start. Basta aprire Start, selezionare Gestione dispositivi, fare clic su Gestione dispositivi. Il personaggio appare così nelle statistiche. Il dispositivo di limite si aprirà immediatamente.

Accedi a Gestione dispositivi da Power Menu

Quale deve essere il collegamento per aprire Gestione dispositivi?

Se ciò non bastasse, puoi utilizzare regolarmente il comando Esegui per aprire Gestione dispositivi. Basta premere una combinazione di tasti Windows + R per il comando Esegui e sopra di esso utilizzando la casella di testo digitare “devmgmt.msc” senza la necessità delle virgolette e premere anche OK per accedere. Questo aprirà immediatamente la finestra Gestione dispositivi sul computer Windows di una persona.

Windows User 10 include un importante menu Power User nascosto che poche persone conoscono e che contiene strategie per quando si desidera raggiungere le utilità di gestione di base del computer. Quando questa azienda preme Windows+X sul mouse o fa clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start, viene visualizzata la ricetta specifica. Seleziona “Gestione dispositivi” quasi ovunque nell’elenco.

CONNESSIONE: come invertire il tipo di menu Win+X all’interno di Windows e Main 10

Apri Gestione dispositivi dal Pannello di controllo

In genere è possibile utilizzare Device ManagerUtilizzare nel pannello di controllo. Innanzitutto, apri il Pannello di controllo semplicemente facendo clic sull’opzione Start, digitando direttamente nel Pannello di controllo e facendo frequentemente clic sull’icona del Pannello di controllo. Nel Pannello di controllo, fai clic sulla categoria Hardware e suoni di seguito e vai con Gestione dispositivi.

Apri Gestione dispositivi con Run Can

Puoi aprire completamente Gestione dispositivi contemporaneamente dalla riga di comando o da qualsiasi scheda Esegui. Innanzitutto, premi Windows + R tornando per chiudere la finestra Esegui. Nella casella di testo Apri: più importante, digita devmgmt.msc e fai anche clic su OK. Il Device Manager è molto visualizzato.

CONNECT: dieci modi per aprire il prompt dei comandi in Windows 10

Apri Gestione dispositivi nelle impostazioni di Windows

Se la persona desidera aprire Gestione dispositivi per aiutarti a creare le impostazioni di Windows, puoi occupartene durante il processo. Innanzitutto, deseleziona Impostazioni facendo clic sul tatuaggio dell’ingranaggio nella compilation Avvia o premendo Windows + I. In Impostazioni, vai su Sistema> Informazioni, cerca in basso e fai clic su Gestione dispositivi. Puoi anche cercare “Gestione dispositivi” in “Impostazioni” e quindi fare clic sul collegamento visualizzato. Divertiti con i tuoi incredibili dispositivi!

Un modo molto semplice per catapultare Gestione dispositivi in qualsiasi generazione di Windows consiste nell’usare il comando Tell it to line.

Basta digitare il comando devmgmt.msc che alcune o altre tre persone rivelano di seguito, e voilà… Device Manager potrebbe avviarsi immediatamente!

Oltre ad essere uno dei modi in genere più veloci per aprirlo, tenere presente il comando per avviare Gestione dispositivi può anche tornare utile per ottenere molte altre cose. Attività avanzate come lo script da riga di comando in questo momento richiedono comandi di Gestione dispositivi come con altre attività di programmazione di Windows.

Derek Abella contro Lifewire

Come accedere a Gestione dispositivi dalla riga di comando

Come posso aprire Gestione dispositivi direttamente dall’esecuzione?

Apri Gestione dispositivi per il comando Esegui. Puoi anche aprire Gestione dispositivi dalla riga di comando, forse dalla finestra Esegui. I primi canali multimediali Windows + R per aprire la finestra di esecuzione legittima. Nella casella Apri: stampa, digitare devmgmt. msc, quindi effettivamente “OK”. Dovrebbe essere possibile visualizzare Gestione dispositivi.

Tempo richiesto: l’accesso al dispositivo a un nuovo gestore anche dalla riga di comando, uno strumento aggiuntivo da riga di comando in Windows, dovrebbe richiedere meno di un minuto, anche se si eseguono i comandi per la prima volta.

Eseguire i seguenti semplici passaggi per accedere a Gestione dispositivi dalla riga di gestione:

  1. Gestione dispositivi da box operato

    Apri il prompt dei comandi. Nella maggior parte delle versioni di Windows, cerca spesso cmd nel menu di avvio o nella barra di ricerca.

    Dovresti essere in grado di raggiungere questo obiettivo anche come supervisore aprendo un comando puntuale specifico con privilegi elevati, ma non hai davvero bisogno di aprire una forza di comando con diritti di amministratore perché il leader dice al dispositivo di connettersi che sarebbe la rete. su.

    Il prompt dei comandi è il modo più completo per eseguire le richieste in Windows, ma le seguenti attività possono essere eseguite utilizzando lo strumento Esegui o da Cortana o al livello di ricerca per alcuni recenti, occasionalmente su Edizioni Windows .

    Il modo più importante per portare avanti la finestra di dialogo Esegui è il momento di fare clic sul computer: tieni premuto da qualche parte il tasto Windows e quindi premi definitivamente R una volta. Un altro modo sarà probabilmente usare Gestione attività, cosa che una nuova persona può fare quando il sistema informatico Windows si è bloccato e chiunque può finalmente aprire l’attività sulla strada per il gestore; Per fare ciò, vai al menu “File” > “Esegui una nuova attività interessante. e” e in cui inserisci i comandi correlati.

  2. Non soffrire più di errori di Windows.

    Il tuo computer sta funzionando? Stai ricevendo la temuta schermata blu della morte? Rilassati, c'è una soluzione. Scarica Restoro e lascia che il nostro software si occupi di tutti i tuoi problemi relativi a Windows. Rileveremo e correggeremo gli errori comuni, ti proteggeremo dalla perdita di dati e da guasti hardware e ottimizzeremo il tuo PC per le massime prestazioni. Non crederai a quanto sia facile far funzionare di nuovo il tuo computer come nuovo. Quindi non aspettare oltre, scarica Restoro oggi stesso!

  3. 1. Scarica e installa Reimage
  4. 2. Avvia l'applicazione e fai clic sul pulsante "Ripristina"
  5. 3. Seleziona i file o le cartelle che desideri ripristinare e fai clic sul pulsante "Ripristina"